pesce val di cornia

Un tuffo in un mare di gusto: piatti di pesce della Val di Cornia

pesce val di corniaSe siete in vacanza in una località del nostro litorale o state programmando un viaggio per la prossima estate, oltre a godervi lo splendido mare, i parchi naturali e i borghi ricchi di storia e cultura, non potete perdervi i tesori della cucina locale, e in particolare i piatti di pesce della Val di Cornia.

Accanto alle eccellenze locali come il vino e l’olio, e alla ricca produzione agricola che ci regala prodotti sfiziosi e caratteristici come il carciofo violetto, lo spinacio e il pomodoro, il pescato e i frutti di mare sono un vero vanto del territorio.

Nel menù dei ristoranti, dei bistrot, delle osterie e delle trattorie della Val di Cornia non mancano gustosi piatti a base di pesce fresco e molluschi, che spesso e volentieri possono essere gustati in una location da sogno in riva al mare.

Dai crostacei ai molluschi, dal pesce azzurro allo stoccafisso, dal polpo alle seppie, nei piatti di pesce della Val di Cornia potrete trovare questi e molti altri ingredienti, cucinati con maestria e conditi con gusto, seguendo le ricette della tradizione.

un mare di gusto 2018Un’occasione speciale per concedervi un assaggio di uno dei pesci più apprezzati del territorio, è la manifestazione “Un mare di gusto“, organizzata dal Comune di San Vincenzo, che quest’anno si svolgerà il 19 e 20 maggio.

Questo appuntamento dedicato alla Palamita, il pesce azzurro tipico dei nostri mari, si rinnova ad ogni edizione, e quest’anno propone un accostamento tanto audace quanto invitante, tra il pesce e i fiori, e un calendario strutturato con iniziative culturali, degustazioni, laboratori e attività per adulti e bambini, sotto la direzione artistica di Deborah Corsi, Chef del ristorante La perla del mare.

Sabato 19 maggio

Il vivo della manifestazione Un mare di gusto. Palamita in fiore comincerà Sabato pomeriggio, con una serie di appuntamenti che si susseguiranno nella bella cornice della Torre di San Vincenzo:

  • dalle 15.00 alle 16.00 vi aspetta la presentazione del libro di Elisabetta Arrighi, Dall’atelier alla cucina, seguita dal cooking show dello Chef Emanuele Vallini.
  • dalle 16.00 alle 17.00 non perdetevi la presentazione del progetto promosso da Avis San Vincenzo Successful aging – Invecchiare con gusto, curato da Dario Cairo in collaborazione con il Dr. Andrea Biagi, noto biologo e nutrizionista, esperto in scienze del fitness e in medicina sistemica. A seguire la chef Deborah Corsi cucinerà le eccellenze del territorio per comporre un piatto dimostrativo, che ne preservi in valori nutrizionali e il gusto.
  • dalle 17.00 alle 18.00, appuntamento con Il gusto ritrovato delle sardine della friggera di San Vincenzo, con la presentazione del progetto seguita dagli assaggi delle eccezionali sardine sottolio “di friggera”.
  • A chiudere gli appuntamenti culturali della giornata, dalle 18.00 alle 19:30, ci sarà il convengo La palamita che verrà – Il futuro della pesca nel nostro mare, per lanciare uno sguardo verso il futuro e cominciare a pregustare l’edizione del prossimo anno.

fiori edibiliTerminati gli show e le presentazioni, il vivo della manifestazione si sposterà nel centro storico di San Vincenzo, che per l’occasione sarà addobbato a festa e riempito di piante e fiori, per riempire le strade dei profumi e dei sapori del territorio.

Girando tra ristoranti, bistrot, bar e agriturismi del Comune aderenti, sarà possibile partecipare a un tour enogastronomico di degustazioni, per scoprire i migliori piatti di pesce della Val di Cornia e sperimentare gli audaci abbinamenti e le artistiche composizioni che gli Chef e i cuochi prepareranno per l’occasione.

Chi volesse partecipare allo Street Food serale, per tuffarsi nel gusto e provare gli accostamenti proposti tra pesce azzurro, fiori, dolci e vini del territorio, potrà trovare i ticket presso gli InfoPoint gestiti in loco.

Domenica 20 maggio

Dopo le degustazioni e gli eventi del Sabato, Un mare di gusto continua nella giornata di Domenica, proponendo un altro immancabile appuntamento con il gusto.

Chi volesse provare il meglio dei piatti di pesce della Val di Cornia può prenotare un posto per prendere parte a Il pranzo della domenica – “Quattro chef ed un marinaio“, che si svolgerà presso la splendida location della Passeggiata del Marinaio.

I partecipanti potranno gustare piatti originali e gustosi a base di palamita e fiori eduli, frutto di una jam session composta da 4 rinomati Chef del territorio.

Volete pregustarvi il momento? Il menù prevede:

  • Benvenuto: Palamita “croc” – realizzata da Deborah Corsi de “La perla del mare di San Vincenzo”
  • Antipasto: Panzanella azzurra – ad opera di Ivano Lovisetto de “Il Baccanale di Piombino”
  • Primo piatto: Bottoni di canapa alla palamita – di Mirko Rossi de “Il Doretto di Cecina”
  • Secondo piatto : Palamita al fumo d’alloro – cucinata da Fabrizio Caponi de “I’ Ciocio, Osteria di Suvereto”
  • Dolce: Campigliese new style – ideata da Deborah Corsi de “La perla del mare di San Vincenzo”

In abbinamento ai piatti di pesce sarà possibile gustare dei calici dei migliori vini della Costa degli Etruschi.
Per informazioni e prenotazione dei biglietti è necessario fare riferimento al sito dedicato.

pesce val di corniaSe al posto della palamita volete assaggiare qualche altro tesoro del mare della Val di Cornia, e per il vostro pranzo domenicale preferite un appuntamento più informale, potete spostarvi a Piombino e partecipare alla Sagra del polpo e della cozza, organizzata dall’Etruria Rugby Piombino.

A partire dalle 12:30, il campo sportivo “Venturelli” del quartiere Salivoli sarà animato dall’allegra atmosfera della sagra, che propone cucina non stop, musica e tanto divertimento per grandi e piccini.