Apriti_Borgo

Per ApritiBorgo aperti gratuitamente i Musei della Rocca di Campiglia

Apriti BorgoIn occasione della manifestazione ApritiBorgo i Musei della Rocca di Campiglia Marittima vi aspettano con un’apertura straordinaria: fino al 15 agosto infatti i Musei saranno aperti gratuitamente dalle ore 16 alle ore 23 (invece che con orario 10/13-14/18 come di consuetudine).

Inoltre, nell’area antistante i musei, il fabbro Fabio Gonnella intratterrà i visitatori con un’attività di archeologia sperimentale ispirata a Medioevo e alla Bottega del Fabbro.

Un’occasione in più per visitare la Rocca di Campiglia, testimone di tre diversi millenni di storia: dal primo insediamento dell’VIII-IX secolo di un villaggio di capanne di allevatori di suini, all’arrivo dei potenti conti pisani della Gherardesca fino ad oggi.

Rocca di CampigliaI Musei, situati nel Cassero, ospitano i reperti archeologici rinvenuti durante gli scavi della Rocca. Oltre agli oggetti di vita quotidiana (vasellame, oggetti personali, giochi) si possono ammirare una corazzina quasi integra, un elmo e una piccola collezione di armi, attribuibili alle guarnigioni pisane che dal 1287 occuparono la torre adiacente alla cisterna. L’esposizione è arricchita da pannelli didattici relativi alla vita ed ai costumi della società civile e militare nel medioevo toscano. All’interno del moderno edificio dell’Acquedotto si può invece ripercorrere l’evoluzione dell’abitato di Campiglia Marittima tra il XII ed il XIV secolo attraverso ricostruzioni grafiche e foto.

Ma la Rocca di Campiglia rappresenta anche un importante collegamento storico tra il borgo e il Parco di San Silvestro, con la sua Rocca medioevale, costruita per i minatori e fonditori che lavoravano per i Conti della Gherardesca.

Quindi non vi resta che iniziare la scoperta della storia di Campiglia Marittima partendo dai Musei della Rocca per proseguire poi con la visita del Parco archeominerario di San Silvestro dove, dalla prossima settimana fino al 31 agosto, ogni lunedì, martedì e mercoledì il Fabbro vi mostrerà come una barra di metallo veniva trasformata in armi o utensili in una “Bottega del Fabbro” appositamente ricostruita nella splendida cornice di Rocca San Silvestro.

Info: 0565 226445 – www.parchivaldicornia.it