E’ autunno, tutti in bicicletta in Val di Cornia

 

 

Parco Di Rimigliano

L’estate è ormai un ricordo, ma l’autunno in Val di Cornia riserva delle bellissime sorprese, in special modo per gli amanti delle due ruote a pedali.
Il clima gradevole che accompagna le giornate di settembre e ottobre consente di fare bellissime escursioni in bicicletta: sia che siate amanti delle bici da strada piuttosto che delle mountain bike, i percorsi che incontrerete in questo spicchio di Costa degli Etruschi non faranno altro che farvi amare ancora di più il nostro territorio.
Oggi vi suggeriamo un facile percorso misto che tocca le località di San Vincenzo, Populonia e Baratti , della lunghezza di 15,5 km e un dislivello di 50 m.
Partendo da San Vincenzo si imbocca la strada della Principessa per poi lasciarla dopo circa 3,5 km ed entrare nel parco costiero di Rimigliano. Una volta oltrepassato il cancello di legno all’ingresso, si percorrono 100 metri per svoltare a sinistra e percorrere la strada sterrata che lo attraversa. Si procede nella pineta per circa 9 kilometri, pedalando tra i profumi dei pini per poi uscire dalla macchia e imboccare la pista ciclabile asfaltata fino al suo termine (area spiaggia della Torraccia).
Si prosegue quindi sulla strada della Principessa in direzione di Piombino e, arrivati poco prima del cartello che indica il km 10 della S.P. 23 si imbocca a destra una strada sterrata delimitata da un cancello chiuso ma che consente l’ingresso a bici e pedoni. Si pedala sullo sterrato per circa 300 metri per poi svoltare a destra e successivamente a sinistra fino a raggiungere la costa. Si pedala quindi su uni stradello immerso in un fitto bosco che costeggia il mare con una vista magnifica su Baratti e Populonia, fino ad arrivare alla pineta di Baratti.
Questo è soltanto uno dei vari e numerosi percorsi cicloturistici che offre la Val di Cornia, che vi aspetta con le vostre biciclette per farvi conoscere angoli incantati del nostro territorio.